Il dito di Colombo

Il dito di Colombo, Torino
Il dito di Colombo, Torino

Il dito mignolo in evidenza. Dietro, un mappamondo e una caravella. E’ l’altorilievo di Cristoforo Colombo, situato sotto i portici della Prefettura, in Piazza Castello.

Difficile resistere alla tentazione di toccarlo, dicono che porti fortuna, un po’ come pestare gli attributi del Torello di Piazza San Carlo.

La scultura, diventata un vero e proprio talismano, è opera dello scultore Dino Somà e ricorda la partecipazione dei volontari italiani emigrati in America Latina durante la prima guerra mondiale.

A forza di rituali strofinamenti, il mignolo di Colombo si consumò talmente che anni fa fu necessario sostituirlo. Oggi è di nuovo liso e assottigliato e potrebbe non mancare molto ad un nuovo intervento.

Come arrivare


(Testo tratto da TORINOCURIOSA.IT, un caro progetto realizzato nel lontano 2005 e da Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alla curiosità di Torino, di Fonte: Renzo Rossotti, Newton Compton Editore)


Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*